A poco più di un anno dal lancio, Smart&Start si rinnova e si estende all’intero territorio nazionale. L'incentivo favorisce la diffusione di nuova imprenditorialità  legata all’economia digitale, sostiene le politiche di trasferimento tecnologico e di valorizzazione dei risultati del sistema della ricerca e stimola il rientro dei «cervelli» dall’estero.

Il nuovo Smart&Start non prevede più i due incentivi  «Smart» e «Start», ma è uno strumento unico  «Smart&Start Italia»  (DM 24 settembre 2014).

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 12 di Lunedì 16 febbraio 2015 (punto 5.2 della Circolare n. 68032 del 10 dicembre 2014).

La documentazione utile per la presentazione domanda sarà resa disponibile su questo sito entro il 6 febbraio 2015.

Il 13 novembre 2014 è stato l’ultimo giorno utile per presentare domanda per il “vecchio” Smart&Start (DM 6 marzo 2013).
Tutte le domande pervenute prima del 14 Novembre 2014 sono valutate sulla base delle regole della precedente normativa.

>> Scarica la scheda di sintesi di Smart&Start Italia

>> Leggi la news su Smart&Start Italia

>> Scarica il decreto  e la  Circolare esplicativa sul nuovo regime d'aiuto alle startup innovative

 

 

Ogni Idea, Una Storia
Un robot per amico
Che accade se un robot umanoide interagisce con un bambino affetto da autismo? Avere un’entità artificiale con cui relazionarsi, può migliorare la vita sociale e cognitiva di quel bambino?